Negli anni Microsoft Office si è affermato a livello mondiale per la potenza e la capacità di semplificare il lavoro degli utenti grazie alle applicazioni di cui la suite per la produttività è composta.

Rilasciato da poco il nuovo Office, Microsoft, credendo da sempre nelle potenzialità della Rete, rende disponibile anche un modo per creare e modificare i documenti di Office tramite il proprio browser svolgendo tali compiti online grazie alle Office Web Apps. Word, Excel, PowerPoint e OneNote diventano così “portabili” come non mai, in quanto accessibili ovunque e in qualsiasi momento!

Usare le Office Web Apps è semplicissimo: basta avere un account Microsoft (o un “vecchio” Windows Live ID) per accedere al servizio all’indirizzo SkyDrive.com. Per semplificare e velocizzare alcune operazioni, come la consultazione dei documenti presenti su SkyDrive, è bene avere installato l’app gratuita relativa al proprio terminale qualora si voglia fruire di SkyDrive e i servizi a esso collegati da computer e dispositivi che non usano il nuovo Windows.

Dopo aver effettuato l’accesso, all’interno di SkyDrive si possono creare i propri documenti cliccando (o toccando se si usa un tablet) il pulsante Crea mostrato nell’immagine e poi il tipo di file, Word, Excel, PowerPoint o OneNote. Una volta assegnato un nome al file generato, si può iniziare il lavoro.

Come mostra l’immagine, l’interfaccia delle Web Apps di Office è molto pulita e user friendly e ricorda quella delle applicazioni della suite di Microsoft. Nell’esempio è mostrata la web app di Word, ma, lo ricordiamo, sono disponibili anche Excel, PowerPoint e OneNote.

I documenti creati tramite le Web Apps di Office, così come i documenti caricati su SkyDrive possono poi essere scaricati sul computer, condivisi o incorporati. La funzione Scarica è necessaria per portare (o riportare) i documenti in locale e apportare modifiche che richiedono funzionalità di Office non disponibili nelle Web Apps. La Condivisione, invece, permette, come dice il termine stesso, di condividere via posta elettronica o sui principali social network un documento con amici, parenti oppure colleghi di lavoro autorizzati alle modifiche dello stesso. Questi ultimi, ricevuto il link del documento, potranno aprirlo e editarlo comodamente tramite il loro browser. Infine, grazie al comando Incorpora, è generato automaticamente il codice da inserire all’interno di un sito o un blog così che tutti possano leggere (non modificare) il file creato con le Web Apps.

Le Office Web Apps, come avrete intuito, non sono utili solo per creare o modificare documenti con esse prodotti. Infatti, in SkyDrive è possibile caricare, tramite il pulsante Carica, dei documenti realizzati in locale con il nuovo Office e poi modificarli via browser con le Office Web Apps, oppure condividerli e incorporarli nel proprio sito web.

Le Web Apps di Office, insieme a SkyDrive, sono gratuite e rappresentano un modo semplice e veloce per usare sulla Rete le principali funzionalità delle applicazioni del pacchetto per la produttività di Microsoft per i documenti personali (siano essi scolastici, aziendali o creati per la vita di tutti i giorni). Inoltre le Office Web Apps sono fruibili da tutti i più comuni browser e ufficialmente supportate in Windows Internet Explorer 7 e versioni successive, Chrome, Safari 4 e versioni successive per Mac e Firefox 3.5 e versioni successive per Windows, Mac e Linux.

I tempi passano e i software si evolvono, così come i modi per la loro fruizione. Perché aspettare allora? Iniziate subito a usare le Office Web Apps per vivere il pacchetto per la produttività di Microsoft come mai prima d’ora.

Il Team di Windows