Da pochi giorni, Internet Explorer 10 per Windows 8 e Windows RT supporta i contenuti Flash di default.

Tutti i test effettuati nei mesi passati hanno mostrato come la maggior parte dei siti che contengono degli elementi Flash siano compatibili con la Windows experience per quanto riguarda il touch, le performance e la durata della batteria. Con l’aggiornamento effettuato in questi giorni, la Compatibility View (CV) list blocca ancora i contenuti Flash che non possono garantire le migliori performance su Windows, ma i siti presenti nella lista ormai sono davvero una piccola quantità.

Crediamo infatti che avere dei siti che funzionino senza problemi non può che migliorare l’esperienza nell’uso quotidiano, nel lavoro e degli sviluppatori. Usare un device in mobilità significa infatti avere a propria disposizione tutti i contenuti Web che servono. Altrimenti, il device diventa secondario rispetto al PC. Dal momento che molti tra i siti più famosi richiedono Adobe Flash e non offrono alternative HTML5, Adobe e Microsoft continuano a lavorare a stretto contatto per fornire un Flash Player ottimizzato per una completa e soddisfacente esperienza Windows.

L’aggiornamento coivolge la immersive experience di IE su Windows 8, l’immersive experience e la desktop experience su Windows RT. L’aggiornamento arriverà agli utenti tramite Windows Update.

Esperienze Web più compatibili

Il nostro approccio a Flash in Windows è molto concreto. Per Windows 8, abbiamo lavorato con Adobe per includere una versione di Flash che è ottimizzata per il touch, le performance, la sicurezza, l’affidabilità e la durata della batteria. Adobe ha apportato dei cambiamenti sostanziali al player Flash per allinearsi agli obiettivi della Windows 8 experience. IE con Flash su Windows 8 permette agli utenti di avere un’esperienza Web di alta qualità, specialmente se paragonata con quella di altri device touch o browser per tablet.

Delle centinaia di domini di cui è stata testata la compatibilità Flash, solo il 4% sono ancora incompatibili, soprattutto perché in questi casi sono richiesti altri controlli ActiveX oltre a Flash.

Creare contenuti Flash compatibili

Per gli sviluppatori che creano siti con contenuti Flash, questo documento pubblicato su MSDN entra più in dettaglio circa i criteri usati per inserire i siti nella Flash CV block list, e spiega i passi che gli sviluppatori possono fare per testare i loro contenuti in immersive IE e richiedere che i loro siti siano rimossi dalla block list. La documentazione include anche una guida per aiutare gli sviluppatori, i designer e i content publisher a creare esperienze con Flash che funzionino bene con il touch, che siano reattive e non consumino troppa batteria.

Queste buone pratiche si aggiungono ai consigli e agli strumenti già esistenti come modern.IE per la creazione di siti in HTML5 touch-friendly.

Per la comunità degli sviluppatori, la continuità tra piattaforme e la scelta delle tecnologie è importante. Flash in IE10 per Windows 8 e Windows RT fornisce un ponte per siti già esistenti per passare a tecnologie HTML5 dove ha senso farlo e senza bruschi cambiamenti, dando la migliore esperienza ai propri clienti.

Con questo aggiornamento di Windows 8 e Windows RT, gli utenti ora possono avere una migliore esperienza del Web di default.

Il Team di Windows