Il nuovo account Microsoft, nuove nome del Windows Live ID, vi permette di usare una grande quantità di servizi senza dover ricordare per ognuno di questi username e password diversi. Nella fattispecie, grazie al solo account Microsoft potete gestire i seguenti servizi e attività

Avere un account Microsoft è semplice e gratuito e, addirittura, potreste già esserne in possesso. Infatti, se avete un Windows Live ID o un account Messenger, Hotmail o Xbox LIVE disponete automaticamente di un account Microsoft. In alternativa, potete crearne uno gratuitamente in pochi semplici passi registrandovi sul sito https://account.live.com/ cliccando sulla voce “Non hai ancora un account Microsoft? Iscriviti ora”.

Le informazioni da fornire sono quelle che vi permetteranno di vivere la vostra vita digitale con un solo account. Se vi state chiedendo perché, ad esempio, sia chiesto l’inserimento del vostro numero di telefono è presto detto: serve solo a scopo di sicurezza nel caso in cui dimentichiate la password o l’account venga bloccato e non sarà mai usato per scopi pubblicitari. Il completamento di tutti i campi indicati, infatti, aumenta il livello di protezione dell’account.

In alternativa, nel caso vogliate resettare la password del vostro account perché non riuscite più ad accedervi, potete seguire un tutorial video sulla procedura indicata in questa pagina.

Questo non è però l’unico modo per ottenere un account Microsoft. Infatti, potete crearne uno anche con la procedura guidata disponibile su Windows 8 e Windows Phone.

Se, invece, avete già un account email con un altro provider, c’è anche la possibilità di continuare a usare quest’ultimo associandolo a un account Microsoft. Vi consigliamo, però, di provare il nuovo servizio Outlook.com, anch’esso gratuito, per avere accesso a email, contatti e calendario ovunque vi troviate. E, una volta passati a Outlook.com, non preoccupatevi per le email che arriveranno al vostro vecchio account. Seguendo questa semplice procedura, la posta inviata all’indirizzo che avete con un altro provider arriverà direttamente sul nuovo indirizzo @outlook.com.

In caso abbiate registrato un account Microsoft su un indirizzo di posta non @hotmail.it o non @outlook.com, è comunque possibile effettuare il passaggio al nuovo Outlook.com senza perdita di alcun tipo di informazioni quali, ad esempio, i contatti. Basta semplicemente aggiornare l’account!

L’account Microsoft è anche il modo migliore per sfruttare tutte le potenzialità del nuovo Windows 8, tra cui l’accesso a Windows Store per scaricare tante divertenti e utili applicazioni oppure la sincronizzazione delle impostazioni tra i vari dispositivi. O, ancora, con l’app Contatti di Windows 8 è possibile associare i profili social all’account Microsoft per avere in un’unica schermata aggiornamenti in tempo reale sullo stato di amici e parenti. Farlo è semplicissimo:

Basta aprire l'app Contatti, poi l'accesso alle impostazioni e selezionare Account; a questo punto basta cliccare su Aggiungi Account e selezionare il tipo di account che si vuole aggiungere.

Ma, come accennato poc’anzi, l’account Microsoft è necessario anche per l’accesso al Windows Store da cui si possono scaricare gratuitamente o acquistare tantissime applicazioni su un massimo di 5 device configurati col proprio account Microsoft. In parole più semplici, se acquistate un’app, ma usate ad esempio due PC (uno a casa e uno in ufficio), non dovete acquistare due volte la stessa app: la troverete automaticamente disponibile su entrambi i dispositivi. E niente paura per i pagamenti: oltre a essere sicuri, potete visualizzarli e gestirli in qualsiasi momento dall’apposita pagina approntata per queste operazioni.

Infine, non dimenticate mai un altro “strumento” che Microsoft vi mette a disposizione e cioè la possibilità di conoscere in tempo reale lo stato dei servizi collegati all’account Microsoft. In questo modo sarete sempre informati su eventuali sospensioni dei servizi dovute, ad esempio, alla manutenzione dei sistemi, ma potete stare tranquilli: non vi faranno perdere dati e informazioni associati al vostro account Microsoft.