Dal 30 maggio scorso è disponibile anche in Italia il nuovo Microsoft Surface Pro. Fratello maggiore di Surface RT, il nuovo tablet di Microsoft, equipaggiato con il sistema operativo Windows 8 Pro, è in grado di eseguire qualsiasi tipo di applicazione, sia essa presente sul Windows Store che le normali applicazioni/programmi desktop. Questo conferisce al nuovo Surface Pro una versatilità di utilizzo senza eguali. E la sicurezza non è da meno grazie a BitLocker, la funzionalità di protezione di dati integrata nell’edizione Pro del nuovo Windows.

Il display ClearType Full HD da 10,6 pollici 16:9 di Surface Pro ha guadagnato il titolo full HD (risoluzione di 1920x1080 pixel) rispetto a quello del suo “fratellino”, Surface RT. Anche il multitouch è stato potenziato con la possibilità di dieci punti di tocco simultanei contro i cinque della versione RT. A questo è da aggiungere anche la novità del digitalizzatore a penna, inclusa nella confezione di Surface Pro, con cui è possibile disegnare o scrivere appunti su OneNote, su presentazioni PowerPoint, PDF e documenti di vario genere.

Ma il display Full HD 16:9 si presta non solo alla visione di film, ma anche alla fruizione di software grafici e videogame “spinti” dalla GPU Intel HD Graphics 4000 integrata nel velocissimo processore Intel® Core™ i5 Dual-core 1.7 GHz (Turbo Boost fino a 2.6 GHz) di terza generazione. Grazie a questo processore è stato possibile dotare Surface Pro anche di una nuova e velocissima porta USB 3.0 di dimensioni standard (compatibile con le precedenti versioni dello standard USB). Con questa porta si può avere a portata di mano qualsiasi tipo di file sia memorizzato in una “chiavetta”. Ciò aumenta, insieme allo slot microSDXC, la capienza di Microsoft Surface Pro già dotato, a scelta dell’utente, di un velocissimo SSD (i nuovi “dischi” a stato solido) da 64 GB o da 128 GB. Insomma, con Surface Pro non si corre il rischio di rimanere a corto di spazio di archiviazione. I 4 GB di RAM, poi, permettono l’uso simultaneo di diverse applicazioni contemporaneamente senza rallentamenti.

Tutte queste novità sono sempre racchiuse nel resistentissimo telaio VaporMg color titanio scuro che integra anche altre peculiarità già presenti in Surface RT come il Wi-Fi (802.11a/b/g/n), il Bluetooth 4.0 a basso consumo, le due fotocamere LifeCam HD da 720p con TruColor (una anteriore e una posteriore), il microfono, gli altoparlanti stereo, il connettore jack per le cuffie, l’uscita video di tipo Mini DisplayPort per collegare Surface Pro a monitor esterni, il sensore di luce ambientale, l’accelerometro, il giroscopio e la bussola. 

Ovviamente al nuovo Microsoft Surface Pro non manca la cover-tastiera in versione touch o con tasti (entrambe opzionali) ad aggancio magnetico che è in grado di trasformare il tablet in un vero PC. Basta aprire l’appoggio posteriore integrato in Surface e la cover tastiera e il gioco è fatto.

La forza del nuovo Microsoft Surface Pro sta nel fatto di essere un prodotto dal doppio uso. In meno di 1 Kg (appena 900 g) si può avere sia un pratico tablet che un comodo e versatile PC senza rinunciare a nulla e senza alcun compromesso. Surface Pro è già disponibile nei negozi online e retail a partire da € 889 IVA inclusa con garanzia di 2 anni e con già installati, oltre al nuovo Windows 8 Pro, Windows Mail, Windows Messaggi, SkyDrive, Internet Explorer 10, Bing, giochi per Xbox, Xbox Music e Xbox Video.

Perché aspettare, allora? Questo è il momento migliore per acquistare Microsoft Surface Pro per portarsi in vacanza un comodo tablet con la potenza e la versatilità di un PC.

Il Team di Windows