Da pochi giorni è disponibile Rethink – una “vetrina” online che mostra come Internet Explorer stia contribuendo a creare un Web veloce, bello e perfetto per il touch. Negli ultimi due anni abbiamo avuto l’onore di collaborare con veri innovatori del Web con i quali abbiamo dato vita a esperienze sorprendenti come Everest: Rivers of Ice, Contre Jour e Red Bull Rampage. Abbiamo anche riportato in vita un gioco cult di Windows 95, Hover, con grafica 3D sul Web. Divertitevi esplorandole tutte qui!

Rethink racconta la storia del Web fornendo anche uno scorcio sul suo futuro, mostrando dove è possibile spingersi grazie a un browser moderno come Internet Explorer. Abbiamo scelto un approccio diverso rispetto ad altri, contribuendo a creare esperienze che funzionano bene non solo con Internet Explorer, ma con qualsiasi browser e dispositivo di ultima generazione. Gli utenti si aspettano che un browser sia veloce, e con essi anche noi. Ma la velocità non basta: abbiamo anche realizzato, per i vostri tablet, il miglior browser ottimizzato per il touch. Abbiamo fatto progressi importanti nel corso degli ultimi due anni, con un miglioramento continuo della quota di mercato di IE in tutto il mondo. Gli utenti hanno davvero iniziato a “rivalutare” Internet Explorer, perché li abbiamo invitati a riconsiderare i loro preconcetti sul browser: ci siamo divertiti e anche presi un po’ in giro con un una serie di video, alcuni nostalgici, altri più autoironici, tra cui "Child of the 90’s" e "Do you know this guy?". Siamo anche scesi in strada a chiedere alle persone cosa ne pensassero di Internet Explorer!

 

Per quanto riguarda gli sviluppatori, Rethink racconta come sia possibile esplorare nuove e innovative tecniche e come creare siti sia più semplice. Molte di queste nuove esperienze web sono accompagnate da un’area dedicata agli sviluppatori su come sono state costruite.  Atari Arcade ha contribuito a rendere CreateJS molto più intuitivo per realizzare giochi web con HTML5 Canvas. Contre Jour ha invece dimostrato che JavaScript può fare quasi tutto quello che Objective-C è in grado di realizzare con concetti come l'incapsulamento, polimorfismo e l'ereditarietà. E con Everest, abbiamo utilizzato la nuova tecnologia RIN di Microsoft Research con immagini in Gigapixel - dando agli utenti la prima panoramica della montagna, permettendo a tutti di diventare degli “esploratori”! Abbiamo anche apprezzato i feedback che la comunità degli sviluppatori ci ha fornito – ha fatto sì che siti come questi potessero essere realizzati, e ha permesso a noi (e a voi) di risparmiare tempo sul testing, grazie a strumenti quali le macchine virtuali su modern.IE.

 

Siamo più entusiasti che mai sulle prospettive di questo inizio 2014 – ci aspettano nuovi standard Web, grafica Web 3D con accelerazione hardware e nuove esperienze touch. Unisciti a noi per ripensare il Web con Internet Explorer!

-Il team di Internet Explorer