Sapete che su Windows 8.1 sono disponibili più di 7.000 lingue, per avere tastiere e dizionari adatti ad ogni vostra esigenza? Infatti, tanto per cominciare Windows 8.1 conta 108 lingue di visualizzazione, ovvero quelle disponibili per le procedure guidate, le finestre di dialogo, il menu, gli argomenti della Guida e il supporto tecnico. Ma ciò che è davvero impressionante è la quantità di lingue disponibili per la creazione di testi. Grazie ai 202 profili presenti su Windows 8.1, si possono digitare parole in più di 7.000 lingue con caratteri diversi, inclusi Gothic e Sora, creati da Microsoft prima ancora che fosse disponibile un profilo standard. Non dimenticate inoltre che Windows è l’unico sistema operativo a supportare alcune lingue come lo Xishuangbanna Dai, parlata da quasi 1 milione di persone nel sud della Cina.

Tastiera Sora

Tastiera Gotica

Tastiera Xishuangbanna Dai

7.000 lingue a disposizione vi sembrano eccessive? Sbagliato! La spiegazione è che nel mondo ci sono molte più lingue che sistemi di scrittura. Ad esempio l’inglese, il francese e l’italiano utilizzano, come base, lo stesso alfabeto latino, così come tante altre lingue, che però non hanno un sistema di scrittura unico. Per questo, partendo da 50 modelli di scrittura linguistica, possiamo supportare la digitazione del testo per più di 7.000 lingue, il che permette di raggiungere circa il 98% delle persone che scrivono nella loro lingua in tutto il mondo, almeno per uno dei due linguaggi che sono in grado di parlare. Ma niente paura per il restante 2%: Windows permette di creare il proprio layout di tastiera così da soddisfare anche quei pochi utenti che non trovano il profilo del sistema linguistico che utilizzano quotidianamente.

Per ovvie ragioni di spazio, non tutte le 7.000 lingue appaiono nella lista di quelle che si possono aggiungere nelle impostazioni del PC all’interno del Pannello di controllo. È possibile, però, trovare una qualsiasi lingua supportata da Windows ricercandone il nome o il codice IEFT: basta digitare nella casella di ricerca generale “Aggiungi una lingua” e poi cliccare sul link disponibile!

 

Perché cambiare lingua

Ci sono un sacco di motivi per cui si vorrebbe poter utilizzare più di una lingua! Prima di tutto se si vive in un paese diverso dal proprio, magari dove addirittura si parlano diverse lingue e dialetti, si potrebbe voler utilizzare la tastiera nativa per chiacchierare con i parenti, quella internazionale per i contatti di lavoro e un’altra ancora  per interagire con il nuovo gruppo di amici. Gli incontri interculturali sono ormai all’ordine del giorno e la possibilità di poter scrivere più di una lingua è diventata fondamentale!

Probabilmente già sapete come aggiungere un Language Pack o passare rapidamente ad una tastiera diversa premendo il tasto Windows + barra spaziatrice, ma di certo ci sono tante novità che potrete scoprire… ecco qualche suggerimento!

Cambiare la lingua di visualizzazione, ma non quella delle applicazioni e della tastiera

Potrebbe essere questo il caso in cui si vogliano tenere le funzioni di base del computer in inglese, magari per impararlo meglio, mentre avere le applicazioni e la tastiera, ad esempio, in Italiano. Per farlo bisogna assicurarsi che la lingua desiderata per le app e la tastiera (in questo caso l’italiano) sia in cima alla lista delle lingue (cercare nella barra di ricerca generale Aggiungi lingua e quindi fare click sul link che viene proposto); cliccare poi su Impostazioni avanzate e scegliere italiano nella sezione Sostituzione per la lingua di visualizzazione di Windows.

Cambiare la lingua delle app

Che cosa succede se si desidera visualizzare le applicazioni personali in una lingua diversa da quella del testo generale e della tastiera? Ad esempio, come fare per lavorare in inglese ma leggere le notizie di Bing in italiano durante la pausa pranzo? Alcune app sono in grado di visualizzare il testo in più lingue, indipendentemente dalle impostazioni di sistema: potete selezionare l’opzione di cambio della lingua in Impostazioni - > Opzioni. Qui si possono vedere tutte le app che supportano una lingua diversa da quella utilizzata da Windows: ad ogni applicazione può essere associata una specifica lingua.

Cambiare le tastiere predefinite

Su Windows 8.1 ogni volta che si aggiunge una lingua dall’elenco viene creato un nuovo profilo di tastiera così da poter digitare il testo nella nuova lingua. Cambiare la tipologia di tastiera predefinita è semplice e permette di impostare la preferita da utilizzare ad ogni avvio del computer, senza necessità di effettuare ogni volta il passaggio! Per modificare la tastiera di default è necessario sostituire il profilo predefinito: dal Pannello di controllo bisogna cliccare su Impostazioni avanzate e poi scegliere il metodo di input predefinito nel menu a discesa. Il metodo di tastiera selezionato rimarrà in cima alla lista, indipendentemente dalla lingua di visualizzazione che si sta utilizzando.

 

Utilizzare più tastiere

Se si passa di frequente da una tastiera ad un’altra, si potrebbe avere la necessità di personalizzare il tipo di tastiera quando si aprono determinate funzioni, al di là di quella che si sta utilizzando in quel momento., se Se si sceglie, ad esempio, come tastiera predefinita quella inglese, (il computer si avvia in questa modalità) ma poi si passa all’italiana durante l’utilizzo, quando apriamo una nuova app (per cui non sono settate le impostazioni preferite) questa avrà la tastiera in lingua italiana.

Per impostare la tastiera predefinita per ogni app dovete selezionare la casella Imposta un metodo di input diverso per ogni finestra dell'applicazione.

 

Ci auguriamo che queste informazioni possano esservi utili! Enjoy!

--Il team Windows