Durante la conferenza //BUILD/ di Aprile, Microsoft ha lanciato 22tracks, un nuovo modo interattivo per scoprire musica utilizzando Internet Explorer 11. 22tracks si adatta automaticamente a telefoni, portatili, tablet e display più grandi per offrire un’esperienza ottima da qualunque dispositivo. La possibilità di vivere un nuovo concetto di musica digitale arriva su tanti browser e device oltre che su Xbox, da cui si può ascoltare e acquistare musica o semplicemente metterla in riproduzione, con un solo click.

22tracks.com è un ulteriore passo per aiutare a ripensare ciò che il web potrebbe essere, creando straordinarie esperienze che sono veloci, belle e perfette per il touch.

Cosa c’è di diverso in 22tracks?

Scegliere è bello, selezionare è meglio. È questa la filosofia alla base di 22tracks, uno dei siti musicali più visitati e acclamati a livello internazionale. Microsoft ha annunciato una partnership tra 22tracks e Internet Explorer per portare l’esperienza musicale verso un nuovo livello, con un sito web adatto per il touch e così immersivo da permettere agli amanti della musica di esplorare artisti e generi. Scoprire musica non è mai stato così semplice.

Il concetto che guida 22tracks è semplice: 22 Dj locali provenienti da città come Amsterdam, Bruxelles, Londra e Parigi condividono i loro generi con le 22 tracce più calde del momento. Ogni città porta con sé il suo team di Dj specializzati con le proprie canzoni. Ad Amsterdam si può trovare Nicky Romero suonare la propria playlist “house”, oppure a Bruxelles Lefto si occupa della sezione “Global Sounds”. Mentre a Londra Bicep si tuffa nella “disco music” e a Parigi è China Moses ad avvolgere il pubblico nel migliore “jazz” del momento. 22tracks è il modo migliore per scoprire musica, dall’hip-hop al tropicale; una guida aggiornata sul panorama attuale e sui nuovi artisti e movimenti emergenti con ogni Dj pronto a dare il suo tocco particolare alla serata, con le vibrazioni cittadine sullo sfondo.

Ripensare la scoperta musicale sul Web

Vincent Reinders e Gilles de Smit hanno fondato 22tracks il 22 ottobre 2009: “Abbiamo risolto un problema fondamentale: cosa potrei ascoltare ora?” – aveva detto Reinders in un’intervista. “Per molte persone si tratta di una domanda giornaliera. Specialmente in questi giorni, con un catalogo di più di 20 milioni di brani disponibili, la richiesta di selezione e offerta musicale è più alta che mai. Penso che il 2014 possa essere per noi un grande anno in cui crescere e raggiungere molte più persone con i nostri servizi”.

Il nuovo 22tracks è una collaborazione con Vincent e Gilles e combina la migliore musica, design e standard web HTML5 assieme. Con tanti utenti che navigano sul web con dispositivi touch, è necessario creare un sito che sia molto di più del semplice cercare, giocare o condividere. La nuova esperienza si adatta in maniera responsiva ad un vasto numero di dispositivi. È possibile passare facilmente da una vista all’altra. Un nuovo visualizzatore audio è sempre in funzione, grazie all’utilizzo del WebGL 2D, e continua ad adattare il ritmo della musica alle interazioni touch sullo schermo. Microsoft ha anche reso semplice, per gli amanti della musica, condividere le tracce utilizzando la Charm Bar di Windows 8. È anche possibile salvare una canzone per ascoltarla dopo con la lista di lettura. Non poteve fare a meno di ascoltare la vostra canzone preferita? Scaricatela in pochi minuti da uno dei negozi digitali che la offre, inlcuso Xbox Music.

22track ti porta verso la tua musica

Lavorare a 22tracks ha permesso di ripensare come è possibile scoprire musica attraverso il web. Il sito è veloce, il design fresco e il divertimento maggiore. Che si tratti di una nuova mania o di un successo locale, con il nuovo 22tracks.com tutte le ultime canzoni e artisti sono letteralmente a portata di dito. In ogni momento, ovunque e su qualsiasi dispositivo. La via migliore per la nuova musica.

Condividete con noi le vostre impressioni sul nuovo look di 22tracks.com!

-Il Windows Team