Il riconoscimento vocale diventa più veloce e più preciso su Windows Phone 8

La vita ormai sempre in movimento ha reso i nostri ritmi più frenetici e così anche i dispositivi che usiamo maggiormente si sono dovuti adattare a questa frenesia. Pensiamo, per esempio, al prendere appunti o al dover cercare qualcosa in Rete: entrambe sono operazioni che possono rallentarci quando non siamo seduti alla nostra scrivania. Magari mentre si digita la tastiera virtuale sul touchscreen dello smartphone sui mezzi pubblici può capitare di fare “tap” sulla lettera sbagliata e dover correggere ciò che stiamo scrivendo. Negli smartphone con il nuovo Windows Phone 8 sono presenti delle funzionalità che vanno a risolvere questo problema: sono il riconoscimento vocale e il voice-to-text.

Il primo è un utile strumento che permette all’utente di impartire comandi allo smartphone. Con la sola voce è quindi possibile chiamare un numero di telefono o la segreteria, avviare un’app o cercare qualcosa in rete con Bing. Il secondo strumento, il voice-to-text, è un’estensione del riconoscimento vocale: Windows Phone 8, infatti, non si limita a riconoscere e capire cosa l’utente ha chiesto, ma è anche in grado di trasformare il parlato in testo. Una funzione utilissima per dettare SMS, email o prendere appunti.

Queste due funzionalità che sfruttano delle potenti reti neurali (informatiche), chiamate DNN (Deep Neural Networks), sono in continua evoluzione per assicurare un’esperienza d’uso sempre migliore e sempre più precisa. E da oggi questa esperienza è fino a due volte più veloce e fino al 15% più precisa. In questo momento, solo negli U.S.A. è possibile fruire di un simile miglioramento nelle performance, ma a breve sarà disponibile su tutti gli smartphone con Windows Phone 8 del pianeta. Per avere un’idea di quanto più veloci siano adesso il riconoscimento vocale e il voice-to-text, di seguito trovate un video che non lascia dubbi!

Potrebbe comunque capitare di non avere una risposta quasi istantanea e precisa come quella mostra nel video. Questo potrebbe dipendere da diversi fattori come la rumorosità dell’ambiente in cui vi trovate, la velocità del parlato e l’accento o a problemi di connessione internet, necessaria per l’elaborazione del parlato e della risposta da fornirvi. Però gli ingegneri di Microsoft sono sempre al lavoro per massimizzare la qualità delle funzioni e offrirvi la migliore esperienza d’uso.

Se ancora non conoscevate queste due fantastiche funzioni del vostro smartphone Windows Phone 8, potete leggere sul sito WindowsPhone.it una dettagliata guida su come usare i comandi vocali del telefono. Una volta provati non riuscirete a farne più a meno!

Il Team di Windows