PAX 2013: le principali novità

Se siete appassionati di giochi, non potete perdervi il PAX.

Quali giochi? Beh, letteralmente tutti: sia che amiate i videogiochi per PC, quelli per console, i giochi indie, quelli da tavolo, o qualsiasi altro tipo di gioco vi venga in mente,  il PAX Prime (Seattle) o il PAX East (Boston) è il posto giusto per trovare tante cose da scoprire e testare.
Se siete interessati allo sviluppo di un gioco, il PAX Dev è la vostra “Mecca”. Quest’anno siamo andati al PAX Prime e vogliamo condividere con voi alcune riflessioni.

Oculus VR: uno sguardo al futuro del gioco su PC

Qual è il futuro dei giochi per PC?

I partecipanti al PAX hanno avuto modo di vedere e testare il nuovo prototipo Oculus Rift con display full HD, il dispositivo per la realtà virtuale. Il prototipo presentato ha una risoluzione totale di 1920 x 1080 pixel e, grazie al produttore Nate Mitchell, siamo stati guidati attraverso un paio di demo impressionanti. Nella foto qui sotto potete vedere la nostra prima esperienza con l’Oculus Rift mentre testiamo la demo di ‘Hawken’.

Questa demo utilizza l’Oculus Rift per la visualizzazione 3D, cuffie stereo per l’audio e un controller Xbox per far volare il mech.

La prima cosa che Nate ci ha fatto fare è stato guardare proprio dietro di noi, dove abbiamo visto la sede in cui eravamo virtualmente seduti e alloggiati: pazzesco!
Successivamente, abbiamo fatto volare il mech, mentre ci guardavamo intorno muovendo la testa in maniera molto naturale. C’è voluto meno di un minuto per prendere confidenza con tutta l’apparecchiatura, e ci siamo sentiti totalmente immersi in un ambiente virtuale.

È stato emozionante come poche altre cose.

La demo successiva è stato un giro in auto in “modalità passeggero” su un’auto da F1, usando un’apposita app di iracing.com. Dal momento che non avevamo bisogno di guidare in questo giro di prova, eravamo liberi di guardarci intorno all’interno e all’esterno della vettura. La cosa incredibile di questa esperienza è stata la sensazione di velocità e la possibilità di osservare altri piloti e la pista.
È stata un’esperienza di guida totalmente diversa da quelle provate fino a quel momento: certe emozioni non te le può regalare uno schermo piatto.

Dal momento che noi tutti abbiamo un background in tecnologia dei sensori, non vedevamo l’ora di mettere le mani su uno dei prototipi Rift Oculus, per scavare più a fondo in questi modelli e sperimentarli a fondo.

Il mondo dei giochi per PC diventerà assolutamente fantastico con questa tecnologia. Volete saperne di più? Visitate il sito www.oculusvr.com.

PC gaming al massimo

Se volete sperimentare i più recenti giochi per PC, il PAX offre immense aree di gioco per PC.

 

In queste aree, i giocatori potevano scegliere tra più di 40 titoli tra cui Left 4 Dead 2, Half-Live 2 Deathmatch, League of Legends e molti altri.

C’era una grande emozione ed energia nell’aria, mentre centinaia di giocatori erano completamente immersi nei loro giochi.

Queste aree di gioco offrono opportunità unica di test-drive… ovviamente parliamo sempre di giochi per PC.
E che giochi: i titoli più recenti!

PC personalizzati

Al PAX Prime c’è un intero spazio chiamato BYOC (Bring Your Own Computer = Porta il tuo computer) dove troverete un sacco di hardcore gamers e molti PC personalizzati. Uno di questi giocatori hardcore è Anthony Lackey che ha ottenuto moltissime copertine ed interviste su magazine di settore. La sua ultima creazione si chiama “White Lightning” (fulmine bianco). Questo PC è a dir poco stupendo, e monta 5 display collegati a una scheda grafica AMD 7990 dual.

Non potevamo resistere: abbiamo presto il White Lightning per un test drive relativo a Battlefield 3 in modalità Eeyfinity .
Con una risoluzione totale di 5.400 x 1.920 per display, l’esperienza di gioco è totalizzante ed intensa.

Anthony sta lavorando al modo per ridurre al minimo la “separazione” tra i display.
Una possibilità che sta considerando è quella di rimuovere gli schermi dai telai, riducendo così lo spazio fino al 60%. E noi non vediamo l’ora di ammirare il risultato!

Abbiamo anche incontrato il nostro amico Jon Hansz nell’area BYOC, dove ha illustrato il suo ultimo modello di PC personalizzato, chiamato “Triton“, che gli è valso la copertina della rivista CPU. Proprio come i suoi lavori precedenti, il Triton è sorprendente. È tutta una questione di attenzione al dettaglio.

Durante la visita allo stand MSI, abbiamo visto un altro sorprendente PC customizzato, assemblato da MSI e caratterizzato da una struttura aperta. Grazie all’esoscheletro ispirato ad un traliccio ed alla classica combinazione di colori rosso e nero, il “sistema G-Frame” è un PC incredibile!

Questo sistema ha anche diverse chicche, tra cui una PSU da 1000W, un sistema di raffreddamento ad acqua Koolance, un processore Intel Core i7, una scheda grafica MSI N780 e molto altro.

# atariarcade – IE + Atari

Dall’inizio degli anni ’80 siamo stati (tutti, anche voi!) grandi fan di Atari, per questo non potevamo saltare lo stand di IE11/Atari al PAX.
Qui abbiamo potuto giocare a Centipede, Missile Command e Asteroids sul PC all-in-one Dell XPS; c’era perfino un concorso chiamato “Arcade Battle Royale”. Il vincitore ha ricevuto un viaggio per due al Tokyo Game Show 2014, non vi dico la nostra invidia!

 

Se volete provare i giochi in prima persona, è possibile visitare il sito web ufficiale.

Questa vetrina di gioco web-based è stata solo uno dei tantissimi esempi di come le esperienze di gioco e la tecnologia stiano facendo passi avanti. Si tratta di nuove esperienze, nuovi giochi, nuovi device.

Il PAX è stato divertente e surreale allo stesso tempo: di certo non vediamo l’ora di tornarci l’anno prossimo!